Il Gruppo Padano di Piadena

- HOME PAGE
- BIBLIOTECA POPOLARE DI PIADENA
- QUADERNI DI PIADENA
- COOPERAZIONE
- CANTI POPOLARI RACCOLTI
- CANTI CREATI
- EMIGRANTI
- ALBUM FOTOGRAFICO
- IL GRUPPO PADANO OGGI

 


E-MAIL

QUARTETTO A PLETTRO "UMBERTO STERZATI"

All’interno della Associazione culturale “Gruppo Padano di Piadena” si è costituito un gruppo di lavoro per la ricerca e la riproposta delle musiche originali per strumenti a plettro nella provincia di Cremona.
Per ricordare la figura di un musicista cremonese scomparso questo gruppo ha formato il “Quartetto a plettro Umberto Sterzati” composto da Andrea Bazzoni e Camilla Finardi (mandolini), Sergio Lodi (mandola) e Paola Donati (chitarra).


Il mondo mandolinistico cremonese ha un storia ricca di avvenimenti.
Alcuni esempi:
- Nell’anno 2000 è stato riscoperto e ricostruito dalla Scuola di Liuteria il “Mandolino Coristo” di Antonio Stradivari di cui l’originale si trova a Londra di proprietà del Maestro Charles Beare.
- Presso il Museo di Cremona sono custoditi alcuni disegni di mandolini costruiti da Antonio Stradivari.
- Viene attribuito alla Liuteria Cremonese e Bresciana di fine ‘700 inizio ‘800 un mandolino (oggi conosciuto come mandolino bresciano o cremonese) a quattro corde di budello valorizzato da un virtuoso mandolinista bresciano: Bartolomeo Bortolazzi (1771-1820).
- Presso il Gemente Museum Den Haah in Olanda è custodito un mandolino a quattro corde, datato 1799, del liutaio cremonese Matteo Scolari.
- Tra le figure più importanti del concertismo cremonese è da ricordare il virtuoso Giovanni Vailati (?-1890) di Crema , detto il “Paganini del mandolino” che tenne concerti in tutta Europa.
- Numerose furono le orchestre mandolinistiche in provincia di Cremona. La più importante nacque il 5 gennaio 1897 come “Circolo Mandolinisti e Mandoliniste di Cremona” e tenne concerti in tutta Europa.Il Circolo Filodrammatici di Cremona custodisce ancora oggi alcuni strumenti musicali utilizzati e le partiture delle musiche che venivano eseguite. Il Gruppo Padano ha iniziato a catalogare i documenti dell’Orchestra mandolinistica che aveva sede presso il Circolo Filodrammatici di Cremona.
- Le ricerche musicali sul territorio hanno contribuito a riscoprire musiche originali per mandolino di compositori cremonesi: Denti Giuseppe (1882-1977) di Cingia dè Botti , Giuseppe Anelli (1886-1926) di Trigolo, Andrea Gnaga (1860-1939) di Crema, Luigi Casazza (Cremona? Sec. XIX), Umberto Sterzati (1909-1972) di Cremona.
-
Per ulteriori notizie sul mondo mandolinistico italiano e cremonese si può fare una ricerca presso il sito della Federazione mandolinistica Italiana.